#StoriaDiUn_IO

di © Marcosasia.

Questa è un’opera di fantasia dedicata a mio Figlio e alla sua dislessia. Ogni riferimento a fatti, cose e persone è puramente casuale!

La chiamarono AUSTERITY

Episodio.n°0000002

IO con VOI…

NOI…

E con chi
EVENTUALMENTE…

Si VORRÀ aggregare…

SAREMO ancora in grado
di riottenere i DIRITTI
e le LIBERTÀ…

Per CUI le generazioni
che ci hanno PRECEDUTO…

Hanno tanto LOTTATO
e combattuto?…

Questo
secondo me…

È il QUESITO fondamentale…

A cui
bisognerebbe CERCARE…

Di dare
una RISPOSTA…

Anche se ORA
ahimè…

Non è tempo
di PORSI
queste DOMANDE…

Perché ADESSO
come adesso…

Bisogna PENSARE
ai MORTI…

Di quest’EPIDEMIA
globale…

Che
deve ESSERE…

Assolutamente FERMATA…

BLOCCATA,
superata!

MENTRE una LUNGA
fila di camion
MILITARI…

SCORRE lentamente
nella notte profonda…

In una
delle TANTE
CITTÀ di provincia…

Di un ITALIA
assediata e svilita…

Dal VIRUS
del Covid-19…

Che si è RADICATO
è manifestato…

Soprattutto LÌ
in Lombardia…

Nei dintorni
di BERGAMO…

Dove ora
il CONVOGLIO…

Scorre LENTAMENTE…

Scorre verso l’alba…

Scorre
sulle strade DESERTE
di una CITTÀ…

Che è ormai
quasi ESANIME…

Quando
questa LUNGA fila….

Di automezzi
delle forze armate…

Passa di LÌ…

Percorrendo
le VIE…

Dove ormai
NON c’è PIÙ…

Nemmeno un’ANIMA
viva…

Se non quella
dei SOLDATI…

Che SOLI
e sconsolati….

Guidano i camion
della MORTE…

CHE portano le BARE
a seppellire…

Senza che
NESSUNO…

Le possa piangere
o ACCOMPAGNARE…

Verso un ultimo
commiato…

Verso un ultimo
SALUTO…

INSOMMA
la situazione è QUESTA…

Ed è davvero
TRAGICA!!

PERCHÉ nel frattempo…

I contagiati AUMENTANO,
si moltiplicano…

Si triplicano, si quadruplicano
di GIORNO in giorno…

E lo STESSO
vale…

Anche
per i MORTI…

Che
sono davvero TANTI…

Quando FORTUNATAMENTE
mi giunge VOCE…

Che ci sono
ANCHE dei GUARITI…

Che PERÒ
sono delle PERSONE…

CHE non avevano
delle PATOLOGIE pregresse…

Quelle che INVECE
ahimè…

Hanno gli anziani…

In particolar MODO
gli UOMINI…

Che sono i SOGGETTI
PIÙ a rischio…

Così
come lo SONO
i fumatori…

E le persone
che RISIEDONO…

Nei LUOGHI contaminati
dalle polveri SOTTILI…

Dovute allo SMOG
che IMPERVERSA…

In tutte le CITTÀ
in CUI vige…

Il SISTEMA
Neo-LIBERISTA…

Del superMerkatoGlobale…


il VIRUS…

È davvero
molto CONTAGIOSO…

E da PRINCIPIO
si manifesta…

Come una semplice INFLUENZA…

Che però
poi…

Attacca i POLMONI
e i GLOBULI bianchi…

RENDENDO
totalmente INEFFICACE
il sistema immunitario…

Degli AMMALATI
che così…

Essendo fragili
rimangono INDIFESI…

E si AGGRAVANO
velocemente…

Facendo DEGENERARE…

Questa NUOVA
e SCONOSCIUTA malattia…

In una POLMONITE…

Che nessuno
ma proprio NESSUNO…

Sa
come CURARE…

Per CUI
a questo PUNTO…

Il contagiato
deve ESSERE subito
INTUBATO…

Perché RESPIRARE
in questa circostanza…

DIVENTA un’azione
che…

Non si PUÒ più FARE
in AUTONOMIA…

Per cui
vien da se…

Che l’ammalato
in questo frangente…

Abbia assolutamente BISOGNO
di un POSTO letto…

Nei reparti
di RIANIMAZIONE…

Che ormai
sono tutti pieni
ed INGOLFATI…

In quasi tutti gli STATI dell’EUROPA…

Che
come L’ITALIA…

Sono stati AGGREDITI
dalla PANDEMIA…

E che
come L’ITALIA…

Si sono subito
ADOPERATI…

Nel CHIUDERE le scuole,
gli uffici, i negozi, le palestre
e le INDUSTRIE…

Ma soprattutto
le STRADE…

Tant’è che
ogni COLLEGAMENTO ora
è SOSPESO…

Rimandato! PROIBITO!!
Se non giustificato!!!

Da un CICLOSTILATO
che ci è stato invitato
dallo STATO…

E che
deve essere compilato…

Adducendo una motivazione
plausibile, imminente
ed IRREVOCABILE…

Qualora debba essere controllato…

Dai posti di blocco
delle forze dell’ordine…

Che ci dicono
con FERMEZZA
e determinazione…

Che
chiunque INFRANGA
questo MANDATO…

VERRÀ
severamente PUNITO…

Insomma…

Siamo nel CAOS
più totale…

Le BORSE crollano…

Il prezzo dell’ORO
SALE…

Ed il presidente
degli Stati uniti d’AMERICA
ASSERISCE…

“Che È Meglio MORIRE
di PANDEMIA…

Che
di RECESSIONE”…

Siamo ARRIVATI
così…

In un LINGUAGGIO semplice
e COMPRENSIBILE
ai PIÙ…

D’innanzi al SUCCO
della QUESTIONE:

Ossia
che la salute
delle PERSONE…

Nel favoloso MONDO…

Del mercato
ad ogni COSTO…

Vale molto meno
degli SCAMBI commerciali…

Che quotidianamente
vengono fatti…

Del sistema neo-liberista
del supermerkatoglobale…

Che vuole RIDURRE
l’etica
e la MORALE…

A dei meri valori retorici
impraticabili
ed UTOPISTICI…

Questa è l’interpretazione
che mi viene da fare…

Rispetto a questa
DICHIARAZIONE…

Con cui
il presidente TRUMP…

Ci annuncia e ci proclama
CHE…

In sostanza
il supermerkatoglobale…

NON si vuol
PROPRIO fermare.

PERCHÉ l’importante
per il sistema…

È solo quello di continuare
a PRODURRE…

Per riuscire a VENDERE
e a commercializzare…

Tutti i suoi
infiniti PRODOTTI !!!

Da vendere
a CHI?

Visto CHE ora NOI
SIAMO tutti chiusi…

E RECLUSI
in CASA?

Dove il sistema Neo-Liberista
riesce a raggiungerci
quando vuole…

Per riuscire a dirci che
Ora c’è l’E-commerce!

Ora c’è AMAZON!!!
c’è eBay,
c’è internet…

Così
come c’è questo
e poi c’è quello…

Perché ora
puoi comprare…

Tutto ciò che VUOI
quando vuoi…

Lo puoi fare
con un semplice CLICK…

Comodamente
da casa tua…

Facendo tutto ONLINE…

Questo
è ciò che il “SISTEMA”
ci COMUNICA…

Continuamente, serratamente
e costantemente…

Attraverso tutte
le PUBBLICITÀ…

Che ci ASSEDIANO,
ci tempestano
e ci AGGREDISCONO…

Anche TRAMITE
le telefonate commerciali…

Che ci arrivano
in tutte le ore del giorno…

Di QUASI
tutti i giorni…

Gli stessi giorni in cui
veniamo pure perseguitati
e BRACCATI…

Da tutte
le inserzioni pubblicitarie…

Che sono state pensate
e realizzate per noi…

Da un algoritmo
che…

Non deve far altro
che…

Incentivare all’acquisto
i CONSUMATORI come ME…

Che
loro malgrado…

Stanno entrando
in questa nuova era…

L’era
dell’economia DIGITALE…

Che
guarda caso appartiene…

Sempre e SOLO al SISTEMA
del Neo-LIBERISMO spinto…

Che si manifesta
ed esiste…

Solo grazie
al favoloso mondo
del supermerkatoglobale…

Che IMPERA anche qui
in EUROPA…

Dove
qualche tempo FA…

Per snellire i BILANCI
della nostra economia…

Attraverso l’ISTITUZIONE
del parlamento EUROPEO…

Il sistema
del neo-liberismo spinto…

Ci ha IMPOSTO
di TAGLIARE le risorse…

DESTINATE
alla SANITÀ pubblica…

La chiamarono
AUSTERITY…

Ci HA ridotto
COSÌ !…

Ora siamo
senza MEDICI…

…Continua…